10 cose indispensabili per ogni trasloco: la lista completa di tutto quello che serve

  1. Usa il pluriball per imballare tuti gli oggetti più fragili che ci sono così non si infrangono. Usalo per i bicchieri, le porcellane, i piatti e anche oggetti tecnologici, come lo schermo della tv e del pc.
  2. Carta di giornale. La carta di giornale è un ottimo sostituto del pluriball così puoi avvolgere tutto quanto.
  3. Cassette della frutta. Le cassettine della frutta sono perfette per il tuo trasloco Roma perché sono molto resistenti, grazie all’uso della plastica e del legno per la loro realizzazione.
  4. Borse della spesa. Usa le borse riutilizzabili della spesa, quelle in nylon o tessuto no tessuto, per svuotare la dispensa, ad esempio.
  5. In ogni trascolo Roma non possono mai mancare gli scatoloni in cartone tripla onda per mettere tutti i tuoi oggetti. Nello scatolone devi mettere solo oggetti della stessa stanza senza mischiarli, altrimenti dopo non riesci a trovare più nulla.
  6. Scotch da pacchi. Lo scotch da pacchi è quello che serve per montare uno scatolone: passa più volte con lo scotch sul fondo così da renderlo più resistente.
  7. Procurati anche un pennarello di quelli a punta grossa, anche indelebile, con il quale indichi su ogni scatolone delle informazioni importanti, come per esempio, il lato in cui lo scatolone va portato altrimenti vi è il rischio che qualcuno lo porti a contrario, rovesciandolo.
  8. Usa le valige, i trolley e i borsoni che hai in casa per mettere vai i tuoi abiti così non si sporcano durante le operazioni di trasporto.
  9. Sacchi in pvc. Per non sporcare i vestiti e gli abiti appesi nell’armadio, fai come in lavanderia e inserisci le grucce in un sacco in plastica così non dovrai rilavare nulla.
  10. Porta documenti. Durante un trasloco Roma è facile che qualcosa vada persone e questo non può succedere con i documenti più importanti ricorda di mettere tutti i tuoi documenti in un raccoglitore e farci particolare attenzione durante le operazioni in modo che non vada perso.