3 cose che non sapevi sul condizionatore

Pulire i filtri dell’aria

Una delle operazioni che rivestono un ruolo fondamentale per usare bene un condizionatore è curarsi dell’usura delle parti interne. È facile dimenticarsi di cambiare le parti interne proprio perché non sono visibili. I filtri dell’aria hanno il compito di trattenere le particelle di impurità presenti nell’aria che viene prelavata da fuori. I filtri con l tempo possono diventare un ambiente favorevole alla proliferazione batterica. Per no avere alcun tipo di problema, è sufficiente chiamare con regolarità gli esperti della manutenzione così da cambiare le parti più usurate. È bene fare affidamento ai migliori in questo campo al fine di avere i pezzi originali che lasciano invariata la funzionalità dell’apparecchio.

Impostare la temperatura

Per chi ha un condizionatore in casa, è bene munirsi anche in un termometro da esterno, digitale o al mercurio che sia, che serve per rilevare quanto caldo fa. L’obiettivo è calcolare in modo molto preciso la temperatura da impostare sul condizionatore al fine di non creare uno sbalzo termico eccessivo tra dentro e fuori. La differenza di temperatura troppo alta tra dentro e fuori può esser pericolosa poiché possono sorgere dei problemi come le sindromi da raffreddamento che provocano, nei casi più gravi, anche la febbre. È sufficiente togliere un paio di gradi dalla temperatura registrata fuori per impostare bene il termostato del condizionatore.

Direzionare il getto di aria

Uno dei problemi che molti hanno dopo aver usato il condizionatore è il torcicollo assieme ad altre tipologie di contratture muscolari. il problema sorge nel momento i cui il getto di aria fredda che esce dal condizionatore colpisce in modo diretto le persone. Gli esperti consigliano sempre di direzionare il getto così da non avere problemi di questa natura. A far ancora meglio, sarebbe da prevedere l’istallazione in un ambient solo di passaggio cioè dove le persone non trascorrono la maggior parte delle ore della giornata al fine di non avere rischi.

Per avere altri dettagli, clicca qui assistenzacondizionatori.roma.it .