3 fattori per valutare l’automobile usata da vendere

Valutare la propria automobile è il primo passo per poter creare degli annunci online per venderla e avere un bel guadagno. Sono diversi i fattori da prendere in considerazione per valutare un’automobile ed eccoli spiegati nel dettaglio grazie agli esperti di Vendo Auto org.

L’anno di produzione

La prima cosa che deve essere presa in esame per poter valutare un’automobile è il suo anno di produzione. È ovvio che le vetture più datate hanno un valore minore dato che sono superate dai modelli più recenti. La tecnologia dei modelli che sono stati prodotti più di recente è migliore e fornisce delle soluzioni più pratiche al guidatore che si troverà molto meglio alla guida dell’auto grazie a soluzioni come il cruise controllo, le telecamere posteriori per parcheggiare e fare manovra, nonché il rilevatore di stanchezza e il sistema anti collisione.

Il chilometraggio

Un altro fattor che incide sul prezzo di vendita di un’automobile usata è il chilometraggio, cioè il numero di chilometri fatti in totale dal momento in cui l’auto è stata messa su strada: per le automobili di seconda mano, vuol dire che non si deve considerare solo il periodo in cui si ha l’automobile in possesso ma tutti i chilometri fatti anche prima di averla. Un’automobile nuova con molto chilometri vale paradossalmente meno di una vettura più vecchia che ha fatto meno chilometri perché lo stato di usare è inferiore perciò le parti interne sono in condizioni migliori, anche se hanno più anni. Se l’annuncio per vendere l’automobile viene ignorato e il venditore non riceve offerte valide, c’è un bel problema poiché più il tempo passa e più l’automobile si svaluta, perdendo valore. Inoltre, se la macchina da vendere viene ancora utilizzata anche se è in vendita, il chilometraggio sale, abbassando ulteriormente il valore dell’auto stessa.

L’alimentazione

Il tipo di alimentazione deve anch’esso essere preso in esame per dare il giusto valore a un’automobile da vendere. Un’auto a benzina vale meno di un’auto diesel, che vale meno di un’autovettura a gpl.