Come prendersi correttamente cura di bocca, denti e gengive

L’igiene orale è la prima cosa da fare per avere una bocca sana e anche bella con un sorriso spendente da sfoggiare.

Ogni quanto andare dal dentista

Oltre a una corretta igiene orale è bene fissare un appuntamento dal dentista a Milano circa una volta l’anno per controllare che tutto sia come dovrebbe. Il lavoro del dentista spesso consiste nell’eliminare la carie che si formano a causa di una mancata o scorretta pulizia de denti. Altri interventi molto comuni sono l pulizia dei denti, lo sbiancamento denti e l’estrazione denti.

Le cure orali in tenera età

Nell’età infantile è bene andare dal dentista a Milano per diverse ragioni, anzitutto, imparare la corretta ignei orale e dimostrare che se non si lavano con cura i denti, si è costretti a stare sulla poltrona del dentista più del semplice controllo per togliere le carie, i buchi nei denti fatti dai batteri alimentati dai residui di cibo se non ci si lava i denti con spazzolino e dentifricio in modo accurato dopo ogni pasto. Inoltre, in tenera età è il momento perfetto per correggere la posizione dei denti nel caso in cui ci fossero delle malformazioni congenite. Ci sono diverse soluzioni per correggere la dentatura e oggi si preferisce usare soluzioni alternative rispetto all’apparecchio fisso, ove possibile, anche perché è molto difficile poi tenerlo ben pulito, aumentando il rischio di carie.

Le cure dentali nell’anziano

Anche gli anziani sono soliti andare dal dentista a Milano soprattutto perché con l’età i denti cadono, le gengive si restringono e c’è bisogno di protesi dentali che oggi sono davvero molto più sofisticate, tanto da diventare fisse grazie all’uso di prodotti biocompatibili che si fissano alla gengiva affinché sia anche impossibile sentire la protesi ballare o che si infiltri del cibo sotto. Le soluzioni personalizzare su misura sono il meglio del meglio che il mercato ha da offrire per sistemare la masticazione e poter mangiare anche cibi duri e coriacei senza problemi.