Condizionatore e climatizzatore: come progettare una corretta installazione

Dove mettere la ventola esterna

La ventola ha il compito di prelevare l’aria calda da fuori e immetterla poi nel sistema di raffreddamento. Le ventola deve esser messa preferibilmente in un luogo fresco e asciutto senza che venga colpita direttamente dai raggi dl sole che scaldano troppo l’aria, rendendolo poi faticoso il lavoro di raffrenamento, il quale richiederebbe maggiore energia elettrica. La ventola messa all’ombra risucchia aira più fresca così che il tuo condizionatore faccia meno fatica nel renderla alla temperatura che desideri.

Dove sistemare il corpo centrale

Il corpo centrale secondo gli esperti dei Condizionatori Daikin Milano va messo in un luogo di passaggio cioè non in una stanza dove trascorri la maggior parte del tuo tempo. La ragione è che il getto diaria fredda che ti colpisce in modo diretto potrebbe essere dannoso per al tua salute. Le persone che hanno il raffreddore in piena estate o mal di stomaco molo forte è perché sono state esposte al getto diretto di aira fredda che è davvero molto dannoso. Insomma, il corpo centrale andrebbe preferibilmente sistemato in un luogo come l’ingresso o il corridoio di casa tua, cioè punti di passaggio dove non stai la maggior parte del tempo.

Perché preferire i multi sprinkler

L’aria fredda è molti diversa dall’aria calda, la quale sale verso l’alto ed è molto più leggera cosa che facilita la sua diffusione. Lo stesso non vale per l’aria fredda dei Condizionatori Daikin Milano che è molto pesante e non si sposta facilmente, motivo per cui molte persone che hanno preso un condizionatore non riescono da avere un clima uniforme in tutta la casa ma avere sollievo dal caldo solo nei punti di maggiore vicinanza al corpo centrale. Soprattutto chi ha una casa grande, dovrebbe pensare agli sprinkler cioè bocchette più piccole per l’emissione di aria fredda in diversi punti della casa per una diffusione più uniforme che ti permette di avere la massima protezione dal caldo esterno.