Le idee più stilose per arredare la vostra cucina

L’ispirazione anni 50

Uno stile che per la cucina va sempre bene è quello che prende ispirazione dagli anni 50. Scegli una cucina bianca con maniglie lineari o con pomelli tondi a cui accostare dei dettagli unici. È importante che gli elettrodomestici non siano incassati e allora prendi un bel frigorifero colorato e bombato che è essenziale per ricreare questo stile. Delle sedei in fòrmica sarebbero l’ideale per completare il tutto.

La cucina di campagna

Se ami lo stile rustico. Una cucina come quella delle case di campagna è quello che ci vuole. I moduli delle cucine componibili possono essere messi a tuo piacimento secondo la disponibilità di spazio ma scegli di legno, o finto tale, preferibilmente scuro a cui accostare tessili a quadretti e fiori di campo freschi. La cappa deve essere protagonista oppure puoi chiedere a un muratore di realizzare un arco con mattoni a vista per un effetto ancora più rustico.

Richiami etnici

Se ami i viaggi e sei appassionata dell’etnico, puoi portare il tuo stile nella cucina grazie a dettagli ben studiati. Scegli tra el cucine componibili una che abbia un colore un po’ scuro così dopo puoi completare l’opera con souvenir presi all’estero: tessili in primis ma anche suppellettili come piatti, bicchieri, tazzine, centrotavola etc.

Dettagli shabby chic

Lo stile shabby chic va davvero molto di moda e riporlo nella tua cucina può essere una buona idea. Se sei appassionata di recupero, restyling e simili non puoi realizzare dei progetti ad hoc per la tua cucina. Scegli una cucina in stile classico magari con un rivestimento anticato sul bianco, poiché questo stile predilige i colori chiari e pastello. Una credenza di recupero che hai riverniciato è ottima se messa in una cucina con questo stile. Scegli solo materiali simili come legno e ferro per le lanterne o le gabbiette ma non optare per la plastica che non si sposa con questo stile per le cucine componibili.