Le varie tipologie di mountain bike per 4 discipline diverse

Enduro

Una delle discipline che oggi sta avendo maggiore risalto è l’enduro. Si tratta di una disciplina dove si può gareggiare ma principalmente lo si fa per divertirsi su tracciati singoli. L’allestimento di una mtb di questo tipo deve avere una buona resistenza perché il mezzo viene sottoposto a diverse e forti sollecitazioni perciò il materiale scelto per la sua realizzazione deve essere molto resistente al fine di affrontare al meglio percorsi con discese fatte a piena velocità. Le ruote sono in alluminio e possono anche avere i cerchi in fibra di carbonio ma ciò si riflette sul prezzo che lievita assai. Lo stesso vale per il telaio: spesso è in alluminio ma molti produttori stanno introducendo la fibra di carbonio che assicura risultati migliori, nonostante faccia aumentare il prezzo. Per tale ragione, è consigliabile ricercare un mezzo con queste caratteristiche tra le mountainbike usate per avere uno sborso minore. Spesso si usano dei componenti tipici del Down Hill come manubri, freni e altri pezzi.

Cross country

Questa specialità viene anche chiamata XC e le gare prevedono un breve percorso ad anello da ripetere più volte con salite molto tecniche e discese che possono esserlo altrettanto, soprattutto ai livelli più alti. Per intraprendere questa disciplina basta scegliere mountainbike usate realizzate in carbonio, non solo per il telaio ma anche per gli altri elementi come forcella, manubrio etc. La scelta del carbonio non è a caso perché la biciletta deve essere leggera per agevolare le salite e ottenere performance migliori. Un ruolo importante in queste bicilette lo rivestono le ruote che montano cerchi leggerissimi e gomme che aiutano a scorrere al meglio sul terreno. Il reggisella difficilmente è telescopico per via del peso un po’ elevato del mezzo.

Freeride

Le mountainbike usate per il freeride sono pensate non per discipline pedalate ma per il gravity e la si usa principalmente al bike park per fare acrobazie perciò la leggerezza e la robustezza non sono fattori che rivestono un ruolo fondamentale. Il peso di questa biciletta è elevato ma non si tratta di un limite poiché non la si usa per pedalare. Le ruote sono molto resistenti. Uno dei fattori che viene maggiormente curato in questo caso è lo stile complessivo del mezzo. L’allestimento è pensato per resistere alle sollecitazioni più forti dato che il mezzo si usa in modo più estremo.

All mountain

Torniamo a parlare di bicilette più tecniche dove le caratteristiche vengono studiate nel dettaglio per favorire l’attività agonistica ma anche quella degli amatori. Oltre a indicare la disciplina, all mountain si riferisce a una categoria di bicilette che si contraddistinguono dalle altre mtb per la ricerca del mantenimento della pedalata. La caratteristica che spicca di più in questo caso è la durata senza dimenticare la leggerezza di un mezzo che deve rispondere bene in diverse situazioni. Di solito, si opta per un telaio in alluminio ma il meglio della gamma è il telaio in carbonio. I rapporti sono corti e la trasmissione addirittura doppia per avere maggiore manovrabilità.