Misuratore laser, guida all’acquisto!

Il misuratore laser viene utilizzato dai professionisti che lavorano nel settore dell’edilizia, delle indagini, dello sport e non solo, per prendere le misure precise e rapide in modo tecnologico. L’articolo di oggi ha lo scopo di guidarvi nella scelta del miglior misuratore laser, quello che fa a caso vostro e che può ottimizzarvi il tempo sul lavoro.

1. Suaoki D5 Telemetro Distanziometro Laser: questo misuratore laser è ideale per studiare le misure e le distanze in ambienti interni. La sua precisione è all’incirca di 2 mm. I lati più precisi si ottengono se utilizzato insieme a un cavalletto, per il quale c’è la predisposizione. Il cavalletto va acquistato a parte. Ha uno schermo LCD e azionarlo è semplicissimo, basta far click sul pulsante e si aziona! Funziona a batteria, ha un voltaggio di 1,50 volt e pesa giusto 45 grammi. Eventuali errori vengono indicati sul display grazie a dei codici.

2. Jetery Distanziometro laser: arriva a misurare fino a 40 metri. E’ uno strumento molto utile a livello professionale. Riesce a calcolare la misura minima e quella massima, le aree e i volumi e anche il teorema di pitagora. Si può scegliere l’unità di misura tra metri, piedi e pollici. Una cosa da non sottovalutare! Le pile che occorrono affinché il misuratore laser Jetery Distanziometro funzioni, sono quelle 1,5 V AAA. Ha uno spegnimento automatico dopo 2 minuti e mezzo di inattività, cosa che consente ovviamente un buon risparmio energetico. E’ dotato di cinghia a mano, molto comoda per un trasporto facile e veloce.

3. Leica 763495: arriva a misurare fino a 60 metri. Può misurare in centimetri ma anche in piedi ed è dotato, come il misuratore laser recensito nel punto sopra, della funzione Pitagora. Se acquistate un supporto a parte, potete ottenere misure ancor più precise. E’ la macchina perfetta per chi cerca un compromesso tra qualità e prezzo.

4. Il quarto prodotto è il Bosch PLR 15 Distanziometro Laser. La marca Bosch ancora una volta offre strumenti molto utili, in questo per misurare in modo assolutamente professionale la distanza. E’ moltp piccolo ed è tascabile, non offre misurazioni lunghe come quelli visti sopra, arriva a 15 metri. Va bene perciò se è per uso domestico o lavorativo, ma all’interno di piccoli spazi. Una cosa interessante è che si possono salvare i risultati. Il sistema di memoria è eccellente. E’ alimentato con batterie di 1,5 V. Neanche a dirlo, il prezzo è davvero competitivo!

5. Kkmoon RZE-40: questo distanziometro misura fino a un massimo di 40 metri. Può calcolare l’area, il volume e anche il Teorema di Pitagora. E’ alimentato a batteria, la cui carica viene indicata sul display retroilluminato. Il suo utilizzo è consigliato a scopo professionale proprio per la sua grande accuratezza. Ha un peso di circa 305 grammi e per portarlo bene, viene data in dotazione una borsa.

Questi sono i 5 modelli di misuratore laser consigliati. Potete scegliere quello che più vi piace e quello con le funzioni più adatte alle vostre esigenze, a prezzi convenienti!