Quali sono gli insetti infestanti? I 3 più pericolosi

Le vespe: temibili insetti volanti

Anche le vespe possono essere considerate degli insetti infestanti poiché sono sempre alla ricerca di cibo e spesso fanno il nido vicino alle abitazioni. Alcuni infatti sono soliti trovare nidi di vespe nel sottotetto. Per liberarsi efficacemente delle vespe l’unica cosa da fare è proprio togliere il nido, tutto quanto perché se resta anche solo un celletta, le vespe lo ricostruiscono da zero. Gli esperti di disinfestazione Roma utilizzano il fumo o degli spray che uccidono le vespe in modo da poter poi intervenire in sicurezza sull’alveare distruggendolo. Le vespe pungono se si sentono in pericolo e non muoiono come le api perciò è molto pericoloso per chi non è esperti,; inoltre la pericolosità aumenta per chi è allergico.

Le zanzare: le fastidiose succiasangue

Oggi il problema delle zanzare ha avuto dei risvolti davvero molto allarmanti poiché le zanzare hanno reso impraticabili moltissimi luoghi, soprattutto vicino a fonti di acqua, indispensabile per la loro riproduzione, sciami di zanzare che pungono anche durante il giorno. Le zanzare che sono state importate a causa dell’intensivo commercio di fiori, sono quelle tigre, che si riconoscono dalle striature bianche sul corpo. Meglio attuare sistemi di disinfestazione Roma a livello pubblico per evitare la loro proliferazione masiscica.

Le cimici dei letti: quasi invisibili

Le cosiddette cimici dei letti sono degli insetti molto piccoli che pungono durante le ore notturne hanno questo nome proprio perché di solito infestano la zona del letto, preferendo come nascondiglio il materasso, il cuscino, le coperte ma anche il comodino e la testiera del letto. Le cimici sono difficili da individuare non solo perché sono più piccole di mezzo centimetro ma anche perché le loro punture spesso vengono scambiare per punture di zanzare, fatto che non fa scattare tempestive azioni di disinfestazione Roma. Le cimici dei letti sono davvero terribili perché spesso arrivano in casa trasportate dalle persone stesse che sono state su mezzi pubblici infestati, strutture ricettive con cimici e anche abiti / mobili usati del negozio di seconda mano.