Quando chiamare il tecnico della caldaia?

Guasto improvviso

Il primo motivo che ti deve spingere a chiamare la ditta di manutenzione e riparazione caldaie Roma è un improvviso guasto che manda la caldaia in blocco o ti causa altre conseguenze. Se non riesci ad avere acqua calda o i termosifoni accessi chiama subito il tecnico di tua fiducia in maniera che possa risolvere la quesitone nel minor tempo possibile e riportare la situazione alla normalità subito, grazie alla sua grandissima esperienza e capacità maturate nel corso degli anni sul campo.

Controlli ordinari

Non devi chiamare il tecnico solo quando ahi un problema ma ricordati che anche le norme di legge in vigore prevedono che il tecnico debba intervenire con una certa regolarità per poter verificare il corretto funzionamento del tuo apparecchio e prevenire futuri problemi, perdite, guasti, blocchi etc.

Alta temperatura dei fumi

Controlla di tanto in tanto l’indicatore che misura la temperatura dei fumi in uscita per esser certo che sia tutto in ordine. Se la temperatura dei fumi è troppo alta significa che la tua calida dissipa attraverso i fumi la maggior parte del calore che genera così non hai un buon rendimento termico. Per poter risolvere il problema e avere una caldaia più efficiente dal punto di viste termico e non solo, contatta subito la ditta di manutenzione e riparazione caldaie Roma che esegue la pulizia e verifica che tutto sia in regola.

Aumento della bolletta

Se noti che le bollette del gas sono in costante aumento ma non sembra esserci una apparente motivo che lo può spiegare, forse è il caso di sentire il tecnico della caldaia. Prendi le bollette dei mesi e dell’anno precedente e confrontale per verificare che i consumi registrati siano più o meno sempre gli stessi. In caso contrario, potrebbe esserci un problema con la caldaia che consuma troppo. Controlla bene i consumi piuttosto che l’importo fatturato poiché questo potrebbe essere soggetto a variazioni dovute a tasse una tantum, penali, more, canoni etc.