Sbiancamento anale: cosa devi sapere

Hai pensato allo sbiancamento anale ma non sai da dove iniziare? Forse sei troppo timido per andare in un centro estetico specializzato o semplicemente non vuoi spendere troppo?

Non preoccuparti, ci sono buone notizie per te. Infatti esiste lo sbiancamento anale fai da te da poter adoperare in maniera sicura, facile e comoda a casa. Ecco una breve guida allo sbiancamento anale e alle sue soluzioni.

Guida alla sbiancamento anale

Esistono diversi opzioni disponibili per chiunque desideri ottenere un’area anale più luminosa, questo sia che si tratti di trattamenti professionali che di soluzioni di sbiancamento anale fai da te.

Negli ultimi anni la domanda di prodotti e tecniche per lo sbiancamento anale ha subito un aumento significativo grazie anche al numero sempre maggiore di celebrità che dichiarano di farne uso.

L’incremento della domanda di sbiancamento anale ha portato ad un aumento delle diverse opzioni di trattamento disponibili. Infatti, fino a pochi anni fa, i centri estetici dove si poteva chiedere come trattamento uno sbiancamento anale erano pochissimi. Ora ci sono invece moltissime spa, saloni e centri chirurghi estetici che offrono questo servizio.

Contemporaneamente, hanno fatto il loro ingresso nel mercato un gran numero di prodotti per lo sbiancamento anale disponibili per un uso domestico e per soluzioni di sbiancamento anale fai da te.

Ovviamente, non tutti i prodotti sono uguali perchè ci sono variazioni in termini di efficacia, di prezzo e di sicurezza.

Affrontiamo meglio alcune questioni:

Cos’è lo sbiancamento anale?

Esattamente quello che le parole suggeriscono, ossia il conferimento di una maggiore luminosità della pelle intorno all’ano, quindi si tratta di una procedura puramente estetica, senza nessun altro fine.

Cosa puoi ottenere da uno sbiancamento anale fai da te?

I risultati che puoi ottenere variano da persona a persona e dipendono molto dal colore naturale della tua pelle. Ad esempio, qualcuno con la pelle marrone scuro non sarà mai  in grado di schiarire la zona anale in una colorazione simile al bianco ma come obiettivo può esserci un alleggerimento dell’area anale verso una colorazione della stessa tonalità della pelle circostante.

Quali opzioni esistono?

Alcune persone preferiscono andare in un salone estetico o da un chirurgo per lo sbiancamento anale, perchè ritengono che si tratti di un’area estremamente delicata del corpo e anche difficile da trattare con tecniche di sbiancamento fai da te. Tuttavia, ci sono molte altre persone che scelgono l’opzione domestica. Il principale vantaggio di farlo a casa è il costo, perchè un trattamento iniziale per lo sbiancamento anale è pari ad almeno 150 €, con l’aggiunta di almeno 5-6 trattamenti successivi. Molte persone inoltre possono trovare imbarazzante esporre la loro parte anale ad un completo estraneo. Quindi le soluzioni dello sbiancamento anale fai da te sono le soluzioni che assicurano anche una maggior discrezione e comodità.

Qual’è la soluzione migliore per lo sbiancamento anale fai da te?

Se decidi di ricorrere ad una soluzione domestica, i risultati migliori si ottengono ricorrendo a creme o gel. Tuttavia, i risultati potrebbero variare in base al prodotto scelto o alla persona, perché ciò che funziona in modo rapido ed efficace per qualcuno, potrebbe non funzionare altrettanto bene per qualcun’altro. Potrebbe anche essere necessario provare più prodotti prima di trovare quello migliore per le proprie esigenze. L’importante, data la sensibilità dell’area trattata, è scegliere prodotti basati su ingredienti naturali.