Sistemi antifurto: le soluzioni migliori per privati e aziende

Al giorno d’oggi sono sempre di più coloro che necessitano di una maggior sicurezza, non solo negli ambienti privati ma anche in azienda. Purtroppo i furti sono ormai diventati all’ordine del giorno, anche in città che da sempre sono state considerate tranquille e assolutamente sicure. Prendiamo ad esempio il Trentino: in centri come Trento e Rovereto un tempo nessuno si sentiva minacciato o a rischio ma le cose sono cambiate. Oggigiorno in nessun posto possiamo sentirci veramente al sicuro e con tutte quelle che si sentono ai TG è normale avere paura. Essere però costretti a sentirsi a rischio anche quando ci si trova all’interno delle proprie mura domestiche non è giusto, ed è per questo motivo che sempre più persone, anche in Trentino, scelgono di installare un sistema di allarme. Il problema è che quando ci troviamo a dover scegliere la soluzione migliore per le nostre esigenze specifiche diventa difficile capire le differenze tra un modelli di antifurto ed un altro. Vediamo quindi quali sono le soluzioni più consigliate al giorno d’oggi per proteggere la nostra famiglia e la nostra abitazione dall’intrusione da parte di sconosciuti. Una delle ditte più serie del Trentino è Sicurpiù e basta visitare il suo sito web www.sicurpiu.com per vedere quante opzioni esistono per sentirsi più sicuri.

Sistemi antifurto per la casa o l’azienda

I sistemi antifurto non sono tutti uguali, ma condividono lo stesso obiettivo: rilevare qualsiasi tentativo di intrusione, di arrampicamento o di danneggiamento delle barriere esterne alla nostra casa (o qualsiasi altro edificio, che può essere un’azienda). I più diffusi e impiegati per la protezione delle abitazioni private sono gli impianti d’allarme, composti da sensori in grado di segnalarci attraverso sirene o telefonate automatiche la presenza di un estraneo in casa.

Oltre ai classici impianti d’allarme, però, questa ditta propone anche altri sistemi di protezione come quelli perimetrali composti da sensori sismici di vibrazione, tubi a pressione o infrarossi. Esistono poi i rilevatori volumetrici a microonde e i dispositivi antifurto che bloccano l’intruso. Le opzioni sono moltissime e naturalmente non sempre si è costretti a fare opere murarie invasive perché è possibile acquistare anche dei sensori wireless.

Sistemi di videosorveglianza

Consigliati specialmente a coloro che hanno negozi o esercizi pubblici da proteggere da eventuali atti vandalici o da furti, i sistemi di videosorveglianza sono sicuramente molto utili. Installare delle telecamere fuori dal proprio locale consente non solo di identificare in tempi rapidi un eventuale malintenzionato ma anche di prevenire qualsiasi tentativo di intrusione. Avere infatti una telecamera funziona anche come deterrente: i ladri preferiscono evitare di correre rischi.

Sistemi di controllo degli accessi

In ultimo, le migliori ditte come Sicurpiù sono in grado di offrire anche sistemi di controllo degli accessi. Questi sono sfruttati soprattutto dalle aziende, che possono in tal modo consentire l’accesso a determinate aree dell’edificio solo ad alcune persone autorizzate. Il controllo degli accessi può essere effettuato in diversi modi: mediante un badge magnetico, riconoscimenti biometrici, tornelli automatizzati e via dicendo. Un’ulteriore protezione che in alcune aziende potrebbe fare la differenza!